Summa Electro - Digital System
Dove ti trovi: Home -> Prodotti -> Rifasamento -> SKM - StB

Rifasamento mod. SKS - StB

È un nuovo modello di Rifasamento con inserzione dei teleruttori controllati da interruttore statico tramite By-Pass. Questa nuova apparecchiatura è costruita sul modello base del nostro Rifasamento SKM con l'aggiunta del nostro nuovo sistema chiamato: StB.
Normalmente uno dei principali problemi da affrontare con i contattori di tipo tradizionale riguarda la tensione di alimentazione della bobina che, per un corretto funzionamento, deve essere sufficientemente elevata per consentire una sicura chiusura dei contatti, ma che non può essere eccessiva, altrimenti i contatti sarebbero gravemente danneggiati dai numerosi rimbalzi.
Con l' inserimento StB appositamente sviluppato per tali applicazioni, è stato raggiunto uno standard tecnologico che non solo offre prestazioni finora mai ottenute con altri sistemi, ma consente di mantenerle anche nelle condizioni di lavoro più gravose.
Bisogna considerare che, in un contattore, l'impatto del magnete avviene con energia molto elevata, soprattutto per la variazione dell'induttanza del circuito magnetico nelle fasi di avvicinamento dei nuclei.
Valutando anche la variabilità della tensione di rete nelle molteplici tipologie di installazione e la casualità del comando dovuto all' Istante di tensione, si può affermare che i parametri di lavoro dei contatti sono continuamente variabili e questo determina i limiti tipici dei contattori elettromeccanici.
Nel comando di Batterie di Condensatori questi limiti sono oltremodo amplificati perché, se si innesca un arco tra i contatti, a causa di ripetuti rimbalzi, si ripristina temporaneamente la connessione del condensatore con la rete che, combinandosi con i fenomeni oscillanti della Linea,
può dare luogo a sovratensioni di valore sempre più elevato, costituendo un grave pericolo per l'intera apparecchiatura di rifasamento.
Le ripetute sovracorrenti di inserzione possono provocare nei condensatori sollecitazioni termiche sul contatto armature / testate tali da comportarne, anche in breve tempo, la messa fuori servizio: in tali condensatori si riscontra un forte aumento del fattore di dissipazione ( tg d ) o il distacco parziale o totale delle testate.
La limitazione delle sovracorrenti di inserzione e l'eliminazione dei rimbalzi dei contatti che le moltiplicano è pertanto un problema di primaria importanza.
Il sistema StB realizza un perfetto abbinamento tra la tecnologia tradizionale e la più attuale innovazione tecnologica.
Il sistema d'inserzione è quello che prevede l'inserzione del condensatore tramite un contattore di By-Pass ed un altro contattore in parallelo che posto in serie al modulo SCR inserisce la batteria del condensatore con il passaggio per lo zero.
Il sistema di comando dei contattori non può più essere quindi il semplice contatto di un relè, ma un completo sistema elettronico gestito da microprocessore che garantisce l'ottimizzazione delle manovre, il loro sincronismo ed una sicura ripetibilità.